Archive

Categoria: Complotto

Il vero Mostro di Firenze: oscurare le troppe stragi di Stato

Mostro di Firenze – Omicidi “mediatici” inseriti ad hoc all’interno di una più vasta strategia della tensione?
I più efferati omicidi “mediatici” sarebbero singoli episodi all’interno di una più vasta strategia della tensione che include tutto il palinsesto degli omicidi mediatici degli ultimi anni, da Meredith a Cogne, Erba, Elisa Claps, Melania Rea, da Yara a Sarah Scazzi, fino Marco Prato compreso…

Corea del Nord, USA e il gioco dei falsi opposti

Nell’articolo “La Corea del Nord è uno Stato vassallo del Pentagono”, realizzato da Frederick William Engdahl nel Novembre 2016 per il sito “New Eastern Outlook”, si prende in considerazione l’ipotesi che le schermaglie tra gli USA ed il Governo di Pyongyang siano, in realtà, una messa in scena.

John Fitzgerald Kennedy – Operazione Mockingbird

John Fitzgerald Kennedy – Operazione Mockingbird: nel 1967, la “Psychological Warfare Operations Division” (“Divisione per le Operazioni di Guerra Psicologica”) del “Clandestine Services Department” (“CS”) della CIA, diffonde il “Documento n° 1035-960”, un memorandum riservato contenente istruzioni rivolte a persone infiltrate nel mainstream.

JFK – A oltre 50 anni dall’assassinio, una nuova indagine?

JFK – A oltre 50 anni dalla morte del Presidente John Fitzgerald Kennedy, sembrerebbero emergere nuove prove rinvenute nei diari segreti di una spia della guerra fredda.
Nei suoi diari, Douglas DeWitt Bazata, un ufficiale pluridecorato degli Stati Uniti, operativo presso l'”Office of Strategic Services”, precursore della CIA, sostiene che il suo amico di lungo corso, l’ex collega e spia René Alexander Dussaq, fosse l'”organizzatore e plotter” dell’assassinio di JFK.